Radio Agorà 21 ® è un progetto del Centro Sportivo Orbassano - Via Neghelli 1 - Orbassano (TO)

“LA PACE CHIAMO’, SI!”

Un inno alla pace, all’uguaglianza e all’unione: anche la Serie A italiana si schiera apertamente contro la
guerra in Ucraina con un atto plateale durante la serata di Juventus-Inter all’Allianz Stadium (domenica 3
aprile 2022).
Dopo l’ingresso in campo dei giocatori le luci dello Stadium si abbassano, i calciatori di Juventus e Inter si
schierano a centrocampo insieme pronti ad accogliere due ospiti d’onore: le cantanti Gaia e Kateryna
Pavlenko sulle note di Imagine di John Lennon.

La rivalità tra Juve e Inter, le discussioni per una delle partite più attese dell’anno, gli attriti che da sempre il
derby d’Italia si porta dietro. Per un breve momento tutto questo non c’era più. Lo Stadium diventa
magicamente un polmone di pace nel mondo. Non c’è tifo, non c’è rivalità, non ci sono colori, solo quelli
dell’arcobaleno e un grande messaggio: NO ALLA GUERRA.

La Juventus domina per 90 minuti ma a vincere la partita è l’Inter per 1-0. Il risultato è decisivo per la
stagione, per la corsa allo scudetto e per la volata finale della stagione per la Champions League ma ieri
sera a vincere è stato l’Allianz Stadium prima che il pallone cominciasse a rotolare sul rettangolo di gioco.
Ieri sera ha vinto la musica, ha vinto la Pace.

Daniele Clemente

Lascia un commento





La tua privacy è importante!
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici necessari alla navigazione e funzionali all'erogazione del servizio e per fornirti un’esperienza di navigazione sempre migliore.
Puoi esprimere il tuo consenso cliccando su ACCETTA TUTTI I COOKIE. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.
E' possibile personalizzare la propria esperienza di navigazione cliccando su "Personalizza".

Per ulteriori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookie

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.
× Interagisci con noi con Whatsapp :)