Radio Agorà 21 ® è un progetto del Centro Sportivo Orbassano - Via Neghelli 1 - Orbassano (TO)

Serie A: 13^ giornata. La presentazione dei match di campionato

La Serie A torna protagonista dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali. Giocheranno tutte il sabato le squadre impegnate in settimana in Champions
Si parte forte con la sfida tra Atalanta e Juventus. Due squadre che stanno attraversando momenti alterni di condizione. Tre vittorie consecutive per i bianconeri, mentre la squadra di Gasperini nello stesso periodo ha totalizzato due pareggi e una sconfitta. Per tornare alla vittoria i bergamaschi dovranno sfatare un tabù che dura dal 2001, sono infatti 18 anni che i nerazzurri non vincono questa sfida. Due sconfitte consecutive per il Milan, quattro partite senza successi per il Napoli in campionato. A San Siro arriveranno due compagini in cerca di punti. Quella di Ancelotti ha perso solo una delle ultime 16 partite contro i lombardi, mente i rossoneri non vincono in casa contro i campani da quattro partite. Sette sconfitte nelle prime 12 gare per la squadra di Pioli, che solo nella stagione 1941/42 era partita peggio. L’Inter giocherà conoscendo già il risultato della Juventus e vorrà conquistare la quarta vittoria di fila. Dovrà però rompere la striscia negativa di cinque partite senza vittoria contro i granata. La squadra di Mazzarri ha vinto le ultime due partite contro i nerazzurri ed è tornata alla vittoria dopo aver conquistato due punti nelle precedenti sei partite. Derby emiliano nel lunch match di questo turno. La vittoria contro la Roma ha lanciato il Parma in classifica. Dopo una partenza sprint invece il Bolognaha rallentato uscendo sconfitta nelle ultime tre partite. Un andamento che si è riflesso anche nelle gare casalinghe: al Dall’Ara infatti dopo otto vittorie consecutive, è arrivato un solo successo nelle ultime quattro. La Roma ,sconfitta dal Parma nell’ultima giornata, ospita il Brescia ultimo in classifica. I giallorossi hanno perso solo due delle ultime 17 partite di Serie A contro le rondinelle, però quattro delle ultime cinque gare tra nella capitale sono finite in pareggio. Un Olimpico dove gli uomini di Fonseca fanno fatica: sono infatti solo 11 i punti ottenuti in sei partite, peggio solo nella stagione 2012/2013.

La Lazio cerca contro il Sassuolo di continuare il suo ottimo momento di forma, ma contro i neroverdi nella scorsa stagione sono arrivati due pareggi. I biancocelesti hanno perso solo una delle sei trasferte in campionato al Mapei Stadium. Dovrebbe essere un incontro ricco di reti: la squadra di De Zerbi ha realizzato 15 gol nelle prime sei partite casalinghe, mentre la formazione di Inzaghi ha realizzato almeno due gol in tutte le ultime sette partite di campionato. Un solo punto divide in classifica Verona e Fiorentina. Entrambe sono uscite sconfitte dall’ultima partita. I viola sono però la squadra che è stata battuta più volte dal Verona nel massimo campionato (13). Tornerà Ribery: con il francese titolare i toscani hanno il 43% dei successi, senza invece solamente il 20%. Sfida molto delicata nell’aperitivo domenicale tra Sampdoria e Udinese. I blucerchiati hanno perso solo uno degli ultimi 14 incontri interni contro i friulani. Dall’altra parte i bianconeri hanno vinto l’ultima trasferta contro il Genoa, solo una volta nel 1982/1983 sono riusciti a vincere entrambe le gare disputate in Liguria. Due stati d’animo diversi per Lecce e Cagliari. I pugliesi non vincono da 7 partite. I sardi sono invece quarti in classifica e reduci da tre vittorie consecutive. Tanti gli ex in casa Lecce: Mancosu, Rossettini, Farias, Tabanelli, Tachtsidis, Gabriel e Vigorito hanno infatti un passato in Sardegna. Il programma si concluderà con il monday night tra Spal e Genoa. La squadra di Semplici da quando è tornata in Serie A è rimasta imbattuta in tutte le quattro sfide di campionato contro i rossoblù. La formazione di Thiago Motta non vince in trasferta dal 28 gennaio contro l’Empoli e proprio insieme agli estensi e alla Sampdoria, sono le squadre a non essere mai stati nemmeno un minuto in vantaggio in trasferta in questo torneo.

Francesco Perna

Lascia un commento





La tua privacy è importante!
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici necessari alla navigazione e funzionali all'erogazione del servizio e per fornirti un’esperienza di navigazione sempre migliore.
Puoi esprimere il tuo consenso cliccando su ACCETTA TUTTI I COOKIE. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.
E' possibile personalizzare la propria esperienza di navigazione cliccando su "Personalizza".

Per ulteriori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookie

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.
× Interagisci con noi con Whatsapp :)