Radio Agorà 21 ® è un progetto del Centro Sportivo Orbassano - Via Neghelli 1 - Orbassano (TO)

EDOCULTURA: LE RECENSIONI DI EDO: ARRIVEDORCI DI ELIO E LE STORIE TESE (2018)

Dopo l’album “Figgatta de blanc” del 2016, Elio e le storie tese decidono di sciogliersi annunciandolo nella puntata de “Le Iene” del 17 ottobre 2017, e quindi realizzano un ultimo concerto (che ultimo non sarà) al Mediolanum Forum di Assago il 19 dicembre del 2017. Ma poi improvvisamente annunciano la loro partecipazione al festival di Sanremo del 2018 e in seguito annunciano non una data ma ben un intero “tour d’addio” che si concluderà definitivamente con il vero ultimo concerto a Barolo nel Collisioni Festival del 29 giugno dell’anno successivo (2019), dove per l’appunto il gruppo si è sciolto definitivamente.

E dunque subito dopo la partecipazione al festival di Sanremo del 2018 inaspettatamente pubblicano un album dal vivo dal titolo “Arrivedorci” (il titolo del disco prende spunto da una celebre frase dei film di Stanlio e Ollio, per indicare il futuro scioglimento, e porta il medesimo titolo del brano portato in gara a Sanremo nel 2018).

Il disco contiene: due inediti ovvero il brano omonimo con cui il gruppo ha partecipato al Festival di Sanremo 2018, e un altro inedito dal titolo “Il circo discutibile”, e contiene la registrazione della band in concerto tratta dal loro “Concerto d’addio”, tenutosi al Mediolanum Forum di Assago il 19 dicembre 2017.

I brani contenuti all’interno del disco sono brani celebri e conosciutissimi specialmente tra i fan più affezionati tra cui: Servi della gleba, born to be Abramo, il vitello dai piedi di balsa, la terra dei cachi, Tapparella e molti altri.

Il disco è stato pubblicato in due formati: in doppio cd, e in un cofanetto in edizione numerata e limitata contenente 4 vinili a 33 giri contenenti i brani dal vivo ed un vinile a 45 giri contenente sul lato A “Arrivedorci” e sul lato B “Il circo discutibile”.

 Tranne i due inediti in studio, i brani sono interamente registrati dal vivo, senza sovraincisioni o correzioni in studio. Le uniche parti preregistrate sono gli interventi vocali del coro bulgaro Le Mystère des Voix Bulgares in Pipppero®, tratte dal singolo originale e l’assolo di sax di Feiez in T.V.U.M.D.B. tratto dal brano originale contenuto nell’album Eat the Phikis.

Purtroppo piange il cuore parlare di questo album, dato che resterà probabilmente l’ultima pubblicazione del gruppo.

Ovviamente non mi resta che dire che è un live veramente stupendo e i due inediti sono allo stesso tempo bellissimi e struggenti. Chissà se gli EELST non ci ripensino alla loro scelta…

Edoardo Mastrocola

Lascia un commento





La tua privacy è importante!
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici necessari alla navigazione e funzionali all'erogazione del servizio e per fornirti un’esperienza di navigazione sempre migliore.
Puoi esprimere il tuo consenso cliccando su ACCETTA TUTTI I COOKIE. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.
E' possibile personalizzare la propria esperienza di navigazione cliccando su "Personalizza".

Per ulteriori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookie

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.
× Interagisci con noi con Whatsapp :)